11 thoughts on “Velocizzare i dischi SATA in Windows Vista / Improve SATA Performance”

  1. Salve , dopo aver settato entrambe le spunte , uscendo e rentrando nella schermata relativa risultano uovamente disabilitate .
    E’ normale cio’?

  2. non è normale…
    Bisognerebbe conoscere alcune cose:
    sei amministratore?
    la scheda madre è nuova?
    Hai aggiornato i driver della scheda madre (soprattutto il chipset)?
    Che disco è?

  3. si sono amministratore
    la mb e di un notebook asus f3sc
    si i driver sono aggiornati
    il disco e un seagate momentus da 200 giga 7200 rpm
    grazie.

  4. Hai provato ad aggiornare il Bios del portatile?
    Il tuo problema è poco comune e risolvibile con l’aggiornamneto dei driver del chipset…

    Anche io sul mio portatile ho un momentus da 7200 giri, ma le impostazionivengono mantenute correttamente…

    Informami pr il bios…

  5. In sostanza , pur avendo la spunta attivabile subito sotto c’e’ la scritta “impossibile modificare l’impostazione della cache in scrittura del dispositivo”.
    Ho anche aggiornato i driver del chipset intel utilizzando i driver per la versione di vista a 64 bit .

  6. a questo punto il “problema” potrebbe risiedere nelle impostazioni di fabbrica che Seagate adotta per questi dispositivi onde evitare danneggiamenti hardware e/o perdita di dati…
    Non mi viene in mente altro…

  7. Sul mio portatile ho un momentus (ATA) da 100Gb a 7200 giri e l’impostazione viene mantenuta…

    Non ti consiglio di muovere nulla sul tuo disco in quanto:
    1 – la garanzia viene invalidata se vengono impostati dei parametri non corretti
    2 – Se Seagate ha impostato, per il tuo disco, parametri così restrittivi evidentemente è a ragione di una maggiore sicurezza dei dati…

    P.S.: con Hirens boot CD, tramite l’utility dischi Seagate, sul mio disco non sono riuscito in nessun mdo a disabilitare lo SMART. La stessa cosa con un altro disco (HITACHI a 7200 giri) è riuscita correttamente…

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>