icon_tricks

Diventare proprietario di un file in Vista Take Ownership of a system file

Come prendere possesso di un file (anche di sistema) in Windows Vista
Se si cerca di modificare alcuni file a volte (dipende dal tipo di file) si ottiene come risposta:
Accesso alla cartela di destinazione negato. Per eseguire l’operazione è necessaria l’autorizzazione!

Per diventare proprietari di un file o una cartella ci sono due strade:

  • Cliccare con il pulsante destro sul file che si intende modificare, quindi scegliere Proprietà
  • Tab Protezione, quindi Avanzate
  • Tab Proprietario, quindi Modifica
  • Cliccare su Altri utenti o gruppi
  • Click su Avanzate, quindi Trova
  • Doppio click sull’utente che deve diventare proprietario
  • Click su OK per confermare
  • Chiudere la finestre cliccando su OK
  • Spostarsi sul Tab Autorizzazione valide, selezionare l’utente cliccando su Seleziona \ Avanzate \Trova, quindi doppio click sull’utente di interesse
  • Verificare se le autorizzazioni sono state date correttamente

  • Tab Proprietario, se l’oggetto da modificare è una cartella e vogliamo prendere possesso di tutte le sottocartelle e file ivi contenuti (propagazione delle autorizzazioni) spuntare la casella di controllo Sostituisci proprietario in sottocontenitori ed oggetti:

  • cliccare su OK per confermare

  • Scaricare il file DiventaProprietario
  • Decomprimere la cartella
  • Abilitare la visualizzazione delle estensioni per i tipi di file conosciuti
  • doppio click su DiventaProprietario.reg
  • Cliccare su SI alla richiesta di inserimento delle chiavi all’interno del registro di configurazione


  • click con il pulsante destro + SHIF sul file di cui si vuole prendere possesso
  • selezionare la voce Diventa Proprietario
  • per rimuovere questa voce dal Menu contestuale fare doppio click su RimuoviDiventaProprietrio.reg

About the author

2 thoughts on “Diventare proprietario di un file in Vista Take Ownership of a system file”

  1. Gran bella guida, in effetti questa cosa delle “super” protezioni di Vista da configurare e riconfigurare, lascia un pochino sconcertati i fondementalisti estremisti di Windows XP, dove molte impostazioni erano mooooolto più semplificate di default.

    Staremo a vedere cosa accadrà nel futuro prossimo in casa Microsoft con Windows 7… grazie dei consigli cmq!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *